top of page

Milano Design Week 2021: RESTART!

Tutto il mondo è pronto a ripartire e Milano più di tutti.

Quest'anno la metropoli Lombarda riparte verso un mondo 'normale' rivestendo, come di consuetudine, il nome di città del design, delle arti, della moda e degli eventi.

Iniziando, appunto, con la Milano Design Week 2021, dal 4 al 10 settembre.


E' proprio RESTART la parola d'ordine del Fuorisalone e supersalone 2021 che, dopo 18 mesi di blocco imposto dall’emergenza Covid, apre questo settembre con tanti progetti e soggetti che stanno animando questa particolare edizione della Milano Design Week 2021 .

A partire dagli storici cortili dell’Università Statale agli iconici spazi di Brera, dalla frequentata Tortona al quartiere Isola, la città è coinvolta da un caleidoscopio di appuntamenti e installazioni.

Ma quali sono gli appuntamenti da non perdere assolutamente? Ecco delle piccole TIPS per voi!


BRERA DESIGN WEEK


Con più di novanta eventi , centotrenta espositori e centoquaranta show-room con 15 nuove aperture nel 2021, Brera Design District torna più che protanista in occasione della MDW.


La Brera Design Week 2021 promuove il tema

proposto da Fuorisalone.it, un’occasione di confronto e dibattito sulle rinnovate esigenze abitative e sugli spazi domestici, diretta conseguenza della pandemia.

Virus che ha trasformato e continuerà a trasformare gli spazi e l’identità delle nostre città, spingendo architetti e urbanisti nella ricerca di nuove soluzioni per uno sviluppo sostenibile che punti a migliorare la qualità sociale, ambientale e territoriale.

È in questo contesto che si inserisce la città dei 15 minuti, basata sul concetto di prossimità secondo cui i cittadini possono raggiungere nell’arco temporale di un quarto d’ora, a piedi o in bicicletta, tutti i servizi necessari.


GUCCI

Dal 5 al 17 settembre Gucci inaugurerà a Milano, in via Manzoni 19, un temporary store molto speciale: uno luogo dove la favola diventa realtà. È la rivisitazione Gucci della tradizionale cartoleria italiana, arricchita di sorprese inaspettate, sospesa in un’atmosfera prodigiosa. In sintonia con l’ispirazione delle “camere della curiosità” sottesa all’intera collezione Gucci Lifestyle, il Direttore Creativo Alessandro Michele ha ideato la Gucci Cartoleria sia come un negozio tradizionale, sia come un nascondiglio fatato: ogni angolo cela un sortilegio da scoprire che lo trasforma in un luogo da esplorare e indagare. Chi entra potrà imbattersi in quaderni volanti, scacchi che giocano da soli, articoli stregati, librerie infinite, micro-appartamenti per topolini arredati Gucci.


Il bar di Arancia Meccanica ad Alcova

La bellissima e inaspettata rivelazione di questa Milano Design Week è senza alcun dubbio l'installazione di Space Caviar e Studio Vedèt, che hanno aperto per la prima volta al pubblico un luogo abbandonato, a pochi passi dalla stazione della metro Inganni.

La suggestiva location comprende tre edifici storici, immersi in un enorme parco urbano, dove espongono più di cinquanta espositori come designer indipendenti, brand innovativi, gallerie e aziende. All' ingresso, si viene catturati dal fascino decadente del luogo dove a sorpresa ci si può sedere anche agli sgabelli del bar di Arancia Meccanica e vivere l'esperienza più bella di questa edizione settembrina del Fuorisalone in un luogo unico dove il design si fonde con la natura.


The Dutch in Milano Designer

Il magnifico Palazzo Francesco Turati, restaurato di recente, apre le sue porte durante la Milano Design Week per accogliere il Padiglione Olandese nel centro di Milano, fino al 10 settembre 2021. Si chiama "Masterly – The Dutch in Milano Designer", l'installazione realizzata da produttori artigianali e agenzie di design olandesi con il meglio del design e dell'artigianato dei Paesi Bassi. Dal cortile d'ingresso alla terrazza panoramica, nell'affascinante Palazzo Francesco Turati si integrano perfettamente design storico e contemporaneo dando vita ad un'esperienza di visita mozzafiato.

NB: Per l'accesso al palazzo sono richiesti obbligatoriamente mascherina, Green Pass o certificato equipollente e documento d'identità.




Ovviamente i numerosi eventi, mostre ed istallazioni non finiscono qui. Queste sopra elencate sono alcune delle meraviglie che riserva la MDW!

Se hai bisogno di una guida ti lasciamo un link che potrebbe aiutarti!






11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page