top of page

Milano Design week: 3 cose da condividere sui social

Smartphone e power bank alla mano e 3, 2, 1 si parte verso queste settimane meneghine!

Ormai siamo nel pieno dello spettacolo della Design week, in scena dal 4 al 10 settembre 2021, la rassegna che invade la città a colpi di colore, creatività e innovazione. Turisti, fuori sede e milanesi doc non perdono questi giorni di photo opportunity: allestimenti grafici, collaborazioni artistiche e opere over size che riproducono oggetti quotidiani in versione extra-large stuzzicano l'occhio, più che l'appetito, degli Instagram lovers.


In questo articolo abbiamo selezionato i 3 casi appetibili per il tuo Instagram!




La prima della lista è la casa di Toiletpaper, una delle facciate più fotografate di Milano. Zona città studi, il design brand italiano Seletti e il progetto editoriale di sole immagini a firma di Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari annunciano la nascita di TOILETPAPER HOME, il nuovo brand dedicato ai progetti per la casa frutto della loro collaborazione iniziata nel 2014 con la realizzazione di una famiglia tableware.

Le stanze dell'headquarter milanese ospitano un universo colorato che nella serie di nuovi arredi ribadisce l’estetica surreale ed eccentrica che contraddistingue il brand.





Abbiamo iniziato questo articolo dicendo di tenere puntati i vostri smartphone ma in questo caso dovete portare i vostri nasi dal basso verso l'alto! Perché? Per scorgere il nuovo progetto site specific di Posthome.

Il balcone della casa in Via Teodosio 15 si apre infatti in una fioritura sorprendente e rigogliosa, rivelando a tutti i fortunati capitati Autumn Blossom.

Progetto artistico che coinvolgerà la facciata dell'hub ideato da Claudia Campone, fondatrice dello studio Thirtyone Design, continua a celebrare il concetto di sostenibilità e di rinascita, attingendo all’immaginario di una natura capace di resistere e ri-fiorire.







Sicuramente tra le istallazioni più fotografate c'è il Pratone.

Tra le più attese opere della Milano Design Week 2021, l'opera di Gufram che celebra i 50 anni della sua nota icona total green - la scultura d'erba progettata nel 1971 dal Gruppo Strum (Giorgio Ceretti, Pietro Derossi, Riccardo Rosso) - è un invito al relax urbano. Super Pratone è infatti un enorme Pratone gonfiabile di un verde intenso che si ergerà nel mezzo delle architetture manieriste, dando la possibilità ai visitatori di perdersi al suo interno tra steli giganti, come in un vero e proprio labirinto. Del progetto originale mantiene il colore, le proporzioni e la tradizionale “morbidezza”: la base quadrata con lati di 8 metri sostiene 34 steli alti 5,30 metri.





Cosa aspetti? Goditi le settimane più creative dell'anno!



12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page